radio-300x176-1.png

CALABRIA. MONITORAGGIO DEL MARE. TORTORA, PRAIA A MARE, SAN NICOLA ARCELLA E SCALEA AVRANNO IL LORO “PELIKAN”

“Tortora, Praia, San Nicola e Scalea per questa estate stanno provvedendo velocemente a dotarsi di una imbarcazione cosiddetta Pelikan, un battello ecologico per la pulizia delle acque superficiali”.

Questo quanto scrive sul proprio profilo Facebook l’assessore alla Sanità del Comune di Praia a Mare, Elisa Selvaggi. La notizia è stata riportata anche sulla pagina dell’Ente, dopo l’incontro tenutosi ieri alla Cittadella regionale con il presidente della Calabria, Roberto Occhiuto, e al quale hanno partecipato il sindaco di Praia a Mare, Antonino De Lorenzo, e il consigliere di maggioranza, Domenico Droghini.

La proposta era stata lanciata nelle settimane scorse dai sindaci di Tortora, Scalea e San Nicola Arcella dopo le polemiche sulle condizioni del mare durante il lungo ponte del due giugno scorso. Proprio il mare di San Nicola Arcella era finita nel mirino dei turisti.

“Questo natante è dotato di un drone che individua in tempo reale eventuali macchie inquinanti per un intervento tempestivo. Il costo per il noleggio per l’intera stagione – si legge nella nota dell’assessore Selvaggi –  è di circa € 80.000, di cui buona parte finanziato dalla Regione, e il resto ripartito tra i 4 Comuni”.

Condividi questo articolo
Torna su