radio-300x176-1.png

SETTEMBRE RENDESE DA RECORD: CARL BRAVE APRE IL FESTIVAL DAVANTI A VENTIMILA PERSONE

Condividi questo articolo

Un Settembre Rendese da Record, un incredibile Carl Brave apre la 57^ edizione del festival più longevo della Calabria con un’ovazione fuori dagli schemi e pubblico proveniente da oltre regione. Il cantautore e rapper italiano ha trasformato via Rossini in una festa all’insegna della buona musica. Gente sul palco che salta a ritmo indie, staff coinvolto anche in scena, le prime file che si sono concesse il lusso di interpretare un medley senza fine, ed un pubblico in delirio, hanno caratterizzato la prima serata di un Settembre Rendese che ha già vinto in partenza. A fine concerto l’amministrazione comunale di Rende insieme al Direttore Artistico Alfredo De Luca si sono congratulati con Carl Brave premiandolo con il riconoscimento della 57^ edizione del Settembre Rendese come miglior live.

Il concerto di Via Rossini di ieri è stato dichiarato uno dei migliori in assoluto della storia del Festival e, sicuramente, il più partecipato a livello di utenze (numeri che superano le 20.000 persone). Il direttore artistico De Luca aggiunge: “Un Settembre Rendese inaugurato con una grande festa, un risultato che va al di là di ogni aspettativa, grazie all’amministrazione comunale di Rende, agli addetti ai lavori e al pubblico presente, esprimermi nella mia città è motivo di orgoglio, abbiamo vinto tutti”.

Appuntamento adesso con La Notte degli Artisti al centro storico di Rende presentata da Sandro Donato Grosso al Castello Normanno Svevo e il 12 Settembre con Marina Rei che accenderà i riflettori su piazza Costantinopoli sempre nel borgo antico. Prosegue a pieno ritmo l’edizione numero 57 di un Settembre Rendese che ha già convinto in tutto.

Le foto sono di Dalila Russo

Condividi questo articolo

Per restare sempre aggiornati in tempo reale iscriviti al nostro canale WhatsApp di Radio Digiesse News e sulla nostra pagina Facebook

Torna su