radio-300x176-1.png

“Io, Shakespeare e Pirandello”. L’importanza di portare i “ragazzi” a teatro. Ne parliamo con Federica Arlia

Venerdì 26 Gennaio, al Cineteatro Vittoria di Diamante, l’attore Giorgio Pasotti ha portato in scena la grande letteratura e drammaturgia, italiana e internazionale con lo spettacolo “Io, Shakespeare e Pirandello” per la regia di Davide Cavuti.  Un doppio appuntamento quello con Pasotti, il matinée per le scuole del comprensorio e il serale per gli abbonati della stagione di prosa 2024. Uno spettacolo che potremmo definire immersivo con il pubblico portato a calcare a sua volta la scena per riscoprire insieme la bellezza e la semplicità di parole recenti o scritte secoli fa.

In mattinata il collegamento con la trasmissione Terra e Fuoco condotta da Myriam Guglielmetti, in cui abbiamo avuto modo di parlare con la docente Federica Arlia dell’importanza per i giovani di vivere questo tipo di esperienze per avvicinarsi alla letteratura.

Condividi questo articolo
Torna su