radio-300x176-1.png

Diamante. John Patitucci incanta il Teatro dei Ruderi con brani dedicati alla Riviera dei Cedri

Condividi questo articolo

Una magica serata avvolta dal Jazz di John Patitucci con i suoi brani dedicati alla Calabria, alla Torano Castello che ha dato i natali ai suoi nonni, entrambi originari del borgo calabrese ma conosciutisi negli Stati Uniti d’America; a Diamante, che considera una seconda casa; agli amici che lo hanno accolto come in famiglia: Sergio Gimigliano, direttore artistico del Peperoncino Jazz Festival, e suo padre cui è dedicato il brano “Caro Mimì”. Una serata coronata dal premio Riviera dei Cedri Ambassador consegnato dal Consorzio Operatori Turistici Diamante & Riviera dei Cedri al bassista di fama internazionale.

Il Comunicato Stampa

È stata una serata magica, avvolti dalla musica jazz del bassista John Patitucci, quella trascorsa al Teatro dei Ruderi di Cirella, sabato 29 Luglio 2023. Un evento organizzato dal Peperoncino Jazz Festival in partnership con il Consorzio Operatori Turistici Diamante & Riviera dei Cedri e con il sostegno del GAL Riviera dei Cedri.
Nel corso della serata, il C.O.T. ha consegnato il Premio Riviera dei Cedri Ambassador al jazzista di fama internazionale, proseguendo, così, l’operazione di promozione della Riviera dei Cedri partita con il Press Tour. Nel settembre 2022, infatti, giornalisti e giornaliste di testate nazionali e internazionali hanno potuto assaporare a pieno il territorio della Riviera dei Cedri attraverso un’operazione che ha visto il fondamentale contributo del GAL Riviera dei Cedri attraverso la misura di cooperazione 16.3.1 del Pal ETROG Riviera dei Cedri PSR – Regione Calabria 2014/2020.

Avvolti dalle note del basso di John Patitucci, accompagnato dal pianoforte di Enrico Zanisi e dalla batteria di Elio Coppola, il pubblico è stato trasportato in quella magica atmosfera del jazz internazionale. Non sono mancati, poi, gli omaggi rivolti da Patitucci al territorio di cui è così innamorato. Due brani in particolare hanno emozionato e commosso: “Diamante” dedicato alla Città dei Murales in cui Patitucci torna fra una data e l’altra dei suoi tour e “Caro Mimì” in ricordo di chi lo ha accolto e fatto sentire come a casa.

La serata ha visto la conduzione di un professionista del calibro di Sandro Donato Grosso (Sky Sport) che ha accolto ospiti e “padroni di casa” coinvolgendoli in un dibattito veloce e ironico. A Francesca Magurno, dell’ufficio stampa del Consorzio Operatori Turistici Diamante & Riviera dei Cedri, il compito di raccontare i giorni del Press Tour mentre Raffaele Maritato di Adhoc Travel ha raccontato le esperienze che il territorio propone a beneficio di un turismo sempre più destagionalizzato.

Il Direttore del GAL Riviera dei Cedri, Domenico Amoroso, ha sottolineato l’importanza della mescolanza e della contaminazione fra culture e generazioni diverse per offrire una proposta sempre più ricca mentre il Presidente del Consorzio Operatori Turistici Diamante & Riviera dei Cedri, Gianfranco Pascale, ha riepilogato quelli che sono i progetti futuri.

Sergio Gimigliano, Direttore Artistico del Peperoncino Jazz Festival e vice Presidente del Consorzio Operatori Turistici Diamante & Riviera dei Cedri, ha invece raccontato la grande carriera di Patitucci e dell’attaccamento alle radici: “Quando qualcuno gli chiede di dove sia, lui risponde: Calabria”.

Gimigliano, insieme a Pascale, hanno poi consegnato a Patitucci il premio Riviera dei Cedri Ambassador, un piatto raffigurante il logo del C.O.T. Diamante & Riviera dei Cedri realizzato artigianalmente dai ragazzi diversamente abili ospiti dell’Associazione “Progetto Oasi” di Belvedere Marittimo.

Condividi questo articolo

Per restare sempre aggiornati in tempo reale iscriviti al nostro canale WhatsApp di Radio Digiesse News e sulla nostra pagina Facebook

Torna su