radio-300x176-1.png

Cittadella del Capo. Torna dall’11 al 18 Agosto il Festival de “Il Paese di Gertrude”

Condividi questo articolo

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa relativo al Festival de “Il paese di Gertrude” che dall’11 al 18 Agosto torna a Cittadella del Capo dopo cinque anni di assenza.

Torna nella splendida cornice di Cittadella del Capo, dopo cinque anni dall’ultima edizione, il festival de Il Paese di Gertrude: appuntamento unico nel suo genere in cui si mescolano arte, cultura, informazione, volontariato. La kermesse nasce grazie al lavoro capillare dell’associazione Il paese di Gertrude, che dal 2013, opera sul territorio calabrese e si occupa di sensibilizzare sul tema della donazione di midollo osseo.

Gertrude è energia creativa, costruzione di comunità. Il suo Paese è un mondo, che rimette al centro il valore della condivisione e della collettività. I volontari organizzano incontri, attività e seminari, a cui si unisce il Festival che – dopo cinque anni di pausa – è giunto quest’anno alla sua sesta edizione.

Otto serate per un ritorno da manuale. Per questa nuova edizione, nello splendido borgo di Cittadella del Capo, una grande rivoluzione: ben otto serate, dall’11 al 18 agosto in cui sarà possibile assistere a workshop, incontri, dibattiti, musica e laboratori. Tra le collaborazioni del 2023: ADMO, AIL, AVIS e altre associazioni ed eccellenze del territorio.

Il claim di quest’anno è Il paese è reale, perché finalmente il mondo astratto sognato dagli amanti di Gertrude, diverrà realtà. Nel corso di ciascuna delle giornate, il paese di Gertrude proporrà agli ospiti del Festival uno spettacolo di musica o teatro.

Apertura del festival fissata per l’11 agosto con l’inaugurazione della mostra permanente a cura di Danilo Curró e Gianvincenzo Pugliese e uno spettacolo di teatro dei burattini sul tema della donazione organizzato in collaborazione con la Casa Famiglia di Bonifati e l’Associazione San Francesco di Paola a conclusione di un ricco programma di laboratori per bambini organizzato con il WWF, la Pro Loco, la Lampara, Civitas e l’Agriturismo Villa Cirimarco.

Lo start musicale è fissato invece per il 12 agosto con il live de Le Menti Vacanti, che suoneranno dal vivo il repertorio della loro band storica, i Tinturia, con uno special guest d’eccezione.

Il 13 agosto sarà invece la volta dei Modena City Ramblers. L’iconica band, di nuovo in studio a distanza di sei anni dall’ultimo album, è tornata sulle scene, con un disco indipendente, Altomare: una miscela di combat folk di grande potenza sonora.

Il Maestro Filippo Arlia sarà invece il protagonista delle serate del 14 e del 15 agosto con due differenti spettacoli: Duettango nella prima serata e, nella notte di Ferragosto, uno show dedicato al compianto Maestro Ennio Morricone con l’Orchestra filarmonica della Calabria, diretta dal Maestro Damiano Morise.

A chiudere la serata di ferragosto B2B Dj set – Mzero per Gertrude – Pink Pepper Gin experience per il lancio del gin al pepe rosa prodotto a Cittadella del Capo

Il 16 agosto sul palco di Gertrude sarà la volta dello spettacolo teatrale Cantando si va alla Guerra” con Fulvio Cauteruccio, Flavia Pezzo e Peppe Voltarelli e a seguire DADA’ live, mentre per il 17 agosto si esibiranno due band: Memories Jazz con il grande sassofonista Eric Daniel ed a seguire Peppe Voltarelli con il suo ultimo Album “La grande corsa verso Lupionópolis”.

Dall’11 al 18 agosto, non mancheranno ovviamente spettacoli di fuoco e giocoleria con i performers di Bazi events e momenti di riflessione con la campagna Hemo Sapiens. Nel corso degli anni di attività sul territorio, il paese di Gertrude è riuscito infatti a far iscrivere ben 100 persone al Registro Italiano Donatori Midollo Osseo.

Anche per la sesta edizione, quindi, infermieri e medici presteranno il loro servizio a sostegno dei prelievi ematici pre-iscrizione al Registro, grazie alla presenza dell’autoemoteca AVIS di Paola. Personale specializzato sarà inoltre presente per chiarire dubbi e perplessità di ogni potenziale donatore, e condurrà dei colloqui informativi per giudicare la loro eventuale idoneità all’inserimento nell’IBMDR .

Nell’arco delle giornate, inoltre, si lavorerà alla costruzione del paese reale, in collaborazione con Ottenove, storie belle della Calabria e Jean-Louis Romanet Perroux, ricercatore e imprenditore sociale. I contenuti delle discussioni saranno sintetizzati in un evento di restituzione il 18 agosto organizzato con tutte le associazioni presenti nel comune per rimarcare il senso di collettività e comunità fortemente caro agli organizzatori.

Progetto finanziato con risorse PSC Piano di Sviluppo e Coesione 6.02.02”, con risorse PAC 2014/2020 Asse VI Azione 6.8.3” e grazie al contributo di MZero e Tredici&13. Evento patrocinato dal comune di Bonifati.

Condividi questo articolo

Per restare sempre aggiornati in tempo reale iscriviti al nostro canale WhatsApp di Radio Digiesse News e sulla nostra pagina Facebook

Torna su