radio-300x176-1.png

Un presidio di “Libera” a Tortora. Se ne parlerà Venerdì 1 Dicembre

Condividi questo articolo

Una trentina di persone sono pronte a farne parte, pertanto si può passare alla fase più importante: quella organizzativa.

Stiamo parlando della nascita, a Tortora, di un presidio dell’associazione “Libera contro le mafie”, fondata da don Luigi Ciotti. Del progetto si discuterà venerdì 1 dicembre, alle ore 17, presso la casa canonica della chiesa Stella Maris di Tortora, concessa per l’occasione dal parroco don Antonio Pappalardo.

A seguire l’iter, il consigliere di maggioranza con delega alla Cultura, Gabriella Fondacaro, che aveva lanciato l’iniziativa in occasione della presentazione del libro “Dio ha le mani sporche” di don Marcello Cozzi, tenutasi in piazza Stella Maris, lo scorso 1 settembre.

“A beneficiarne – ha detto Fondacaro – non sarà solo Tortora, ma anche il comprensorio. È un’opportunità che abbiamo colto e in cui crede tutta l’amministrazione”.

Condividi questo articolo

Per restare sempre aggiornati in tempo reale iscriviti al nostro canale WhatsApp di Radio Digiesse News e sulla nostra pagina Facebook

Torna su