radio-300x176-1.png

Belvedere Marittimo. “Orientiamoci. Giovani oltre il disagio, tra Costituzione e legalità”. Incontro il 15 Aprile ai Licei Campanella

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa

Fissato per il 15 aprile 2024, dalle ore 10:00 alle 13:00 presso l’IM Licei “T. Campanella” di Belvedere Marittimo un incontro previsto nell’ambito del progetto ICSAIC “Orientarsi. Giovani oltre il disagio tra Costituzione e legalità”. Il progetto è stato approvato dalla Regione Calabria, in quanto rientrante nel programma “Interventi in materia di politiche giovanili – Fondo per le politiche giovanili anno 2019-2020-2021”, ed è stato sostenuto dai Licei “T. Campanella” che ne sono partner attivi.

Partecipano la Dirigente scolastica dell’Istituto, dott.ssa Annina Carnevale, la dott.ssa Raffaela Sansoni, assessore alla Cultura e all’Istruzione del Comune di Belvedere Marittimo, il prof. Vittorio Cappelli, direttore ICSAIC, l’avv. Daniela Tribuzio, le docenti Francesca Pizzuti, Patrizia Cava e Francesca Rennis che, in qualità di responsabile e referente del progetto, modererà l’incontro che si snoderà in due fasi. La prima fase prevede la discussione sui temi del disagio giovanile e delle forme di delinquenza con un focus sulle dinamiche della criminalità organizzata; la seconda fase metterà in risalto il concetto della legalità nella Costituzione e prevede un approfondimento di tipo storico con la presentazione del libro a cura di Vittorio Cappelli e Paolo Palma “I Calabresi all’Assemblea costituente 1946-1948”. Ad entrambe le fasi è prevista la partecipazione attiva di studenti con domande elaborate durante i laboratori nelle classi.

Il progetto sostiene la convinzione che solo dalla tutela dei diritti si può perseguire il contrasto al disagio giovanile e promuovere, così, la cittadinanza attiva e la diffusione della legalità tra i giovani, la partecipazione consapevole dei giovani stessi alla comunità di appartenenza e la volontà di contrastare i fenomeni illegali.

Condividi questo articolo
Torna su