radio-300x176-1.png

“Diritti delle donne”. Pubblicato il report economico territoriale. “In Calabria la strada per la parità di genere è lunga!

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa

“In occasione della Giornata internazionale dei diritti delle donne, l’osservatorio/laboratorio economico territoriale delle politiche del lavoro del Dipartimento lavoro ha predisposto un rapporto preliminare (bollettino n.11) avente come focus ‘La parità di genere nel mercato del lavoro in Calabria’. Si tratta di un report che delinea la situazione attuale, in Italia e nella nostra regione, del sempre maggiore ed esistente dibattito attorno a tali temi, anche in termini statistici e di monitoraggio. Del resto, è innegabile che, ancora oggi, nonostante le numerose politiche intraprese per le pari opportunità, queste, non sembrano aver trovato una compiuta applicazione sociale ed economica, a partire dalla condizione femminile nel mercato del lavoro”.

Lo comunica l’assessore alle politiche per il lavoro, Giovanni Calabrese, ringraziando il Dipartimento per il lavoro analitico preposto “che permette di avere un quadro dettagliato anche sugli interventi e le misure da adottare per incrementare l’occupazione femminile e le politiche attive, studiando i dati e le esigenze del territorio”.

“Dall’analisi e dai dati pubblicati – specifica Calabrese – si evince che sarà necessario continuare a lavorare su una nuova cultura, basata sulla parità di genere nel lavoro, al fine di garantire una crescita positiva ed equa della società, sia a livello nazionale che regionale. Esistono azioni concrete e strategie specifiche da implementare e raggiungere, al fine di garantire pari opportunità di carriera, formazione e crescita professionale ad ognuno, sostenendo l’inserimento delle donne anche in ruoli manageriali e decisionali e in posizioni di vertice, per finalmente rompere il cosiddetto tetto di cristallo. Il mio assessorato riconosce l’importanza cruciale dell’occupazione femminile come motore di crescita per il Paese e per la nostra regione, pertanto ha posto la promozione del lavoro femminile e della parità di genere al centro delle proprie priorità di intervento”.

“La strada verso la parità di genere, specialmente in Calabria è ancora lunga. Sostenere attivamente le donne nella loro carriera professionale non solo arricchisce le imprese con una maggiore diversità e competenze, ma stimola anche l’innovazione e porta a risultati di qualità superiore. Con gli interventi previsti dal Pr Calabria Fesr Fse+ 21-27 in fase di avvio – sostiene infine l’assessore Calabrese – si intende promuovere una maggiore partecipazione delle donne nel mercato del lavoro mediante il supporto ad iniziative imprenditoriali assicurando contestualmente parità di condizioni e un migliore equilibrio tra vita professionale e vita privata”.

Il report è consultabile al link in allegato: https://osservatoriosviluppolocale.regione.calabria.it/web

Condividi questo articolo
Torna su