radio-300x176-1.png

Corigliano-Rossano. “Spaccio di droga”. Arrestato un 36enne dalla Polizia

Spaccio di stupefacenti, per questi motivi un 36enne di Corigliano-Rossano è finito in manette. L’uomo, dopo aver ceduto dell’hashish, è stato fermato e, a seguito di una perquisizione domiciliare, arrestato e tradotto presso la casa circondariale di Castrovillari. L’operazione è opera della Polizia di Stato. I fatti sono accaduti nei giorni scorsi.

Il comunicato stampa della Polizia di Stato

Nei giorni scorsi personale del Commissariato di Corigliano-Rossano, all’interno dell’area urbana di Rossano ha tratto in arresto un 36enne, con in atto la misura della Sorveglianza Speciale, per spaccio di sostanza stupefacente del tipo hashish. All’atto del controllo da parte dei poliziotti veniva recuperata la sostanza ceduta e la successiva perquisizione domiciliare consentiva di rinvenire sia materiale utile al confezionamento nonché altro quantitativo di sostanza. Successivamente, l’uomo, con a carico precedenti per reati contro il patrimonio e la persona, veniva tratto in arresto e tradotto presso la casa circondariale di Castrovillari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Su richiesta della Procura di Castrovillari diretta dal Procuratore Dr. Alessandro D’Alessio, allo stesso veniva notificata Ordinanza con cui il G.I.P. del Tribunale di Castrovillari disponeva la misura della custodia cautelare in carcere. Il tutto si comunica nel rispetto dei diritti dell’indagato (da ritenersi presunto innocente in considerazione dell’attuale fase del procedimento fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile) al fine di garantire il diritto di cronaca.

Condividi questo articolo
Torna su