CETRARO. “I GIOVANI AVRANNO IL LORO STADIO”. INTERVIENE IL SINDACO ERMANNO CENNAMO

“I giovani di Cetraro avranno il loro stadio”. Parola del sindaco Ermanno Cennamo che, in un lungo post pubblicato sulla pagina Facebook del Comune, ha spiegato i motivi dei ritardi e soprattutto la lunga trafila burocratica per recuperare il finanziamento ricevuto nel 2017. Una vicenda che si riallaccia anche agli anni precedenti.

Il comunicato del sindaco Cennamo

All’indomani dall’insediamento dell’attuale esecutivo, ci siamo subito attivati per appaltare e dare inizio ai lavori dello stadio che sono iniziati l’11 novembre 2020. Nonostante ciò, senza voler muovere inadempienze e responsabilità, l’amministrazione attuale si è fatta carico di eseguire e completare i relativi lavori pagando il mutuo concesso con fondi di bilancio comunale, in quanto la Regione per i ritardi accumulati negli anni precedenti, ha revocato la quota parte di cofinanziamento pari a € 26.200,00 annui per 10 anni. Per quanto attiene al finanziamento dello stadio concesso dal Ministero dello Sport di euro 1.936.000,00, c’è da evidenziare che la caparbietà e la testardaggine dell’attuale esecutivo, ed in particolare dell’assessore allo sport e del Sindaco, ha fatto sì che questo finanziamento datato 2017 non andasse completamente perso. Allo stato attuale, per chi ancora non ha capito, è stato effettuato ed aggiudicato il relativo appalto e nei tempi consentiti dalla burocrazia amministrativa consegneremo alle giovani generazioni l’agognato stadio. Per cui, è doveroso tranquillizzare tutti coloro che tentano di distogliere l’opinione pubblica con commenti e posizioni che non giovano alla città. Cetraro avrà lo stadio che merita sia per lo sport che per la socializzazione delle giovani generazioni. Gli sforzi, l’impegno e la passione non ci farà indietreggiare nonostante i tanti ostacoli.
Condividi questo articolo
Torna su