radio-300x176-1.png

Cade dallo scooter a causa di un cane randagio. Il caso è successo a Tortora

Condividi questo articolo

È andata bene a un adolescente che ieri sera, venerdì 22 marzo, mentre percorreva a bordo del suo scooter via Nazionale, a Tortora, si è scontrato con un cane randagio che si era lanciato improvvisamente in strada, come spesso accade.

I fatti sono accaduti intorno alle ore 21. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Praia a Mare e un’ambulanza. Il giovane ha riportato alcune escoriazioni. A rimanere ferito anche il cane, per il quale i soccorsi sono stati più difficili.

A raccontarci quanto avvenuto è stato l’avvocato Salvatore Carluccio, il quale ci ha spiegato che l’Ambulanza veterinaria, con sede a Cassano allo Ionio, è arrivata intorno alle ore 23.30, per ovvi motivi si distanza. Infatti, il primo intervento sul cane è stato effettuato dal dottor Gianfrancesco Gentile che, giunto sul posto, ha trasportato il cane nel proprio ambulatorio in via Kennedy.

“A lui – ha detto Carluccio – vanno un plauso e un profondo ringraziamento per quello che ha fatto. Senza il suo prezioso intervento non credo che il cane sarebbe sopravvissuto. Intanto, proprio stamani, dal centro veterinario di Cassano sono giunte buone notizie sulle condizioni di salute dell’animale”.

Certamente, Carluccio ha voluto anche sottolineare che, nonostante il lieto fine della vicenda, quanto accaduto apre due problemi: quello del randagismo e della mancanza di presidi che possano fronteggiare in tempi brevi delle situazioni simili.

 

 

 

 

Condividi questo articolo

Per restare sempre aggiornati in tempo reale iscriviti al nostro canale WhatsApp di Radio Digiesse News e sulla nostra pagina Facebook

Torna su