radio-300x176-1.png

CALABRIA. SCALEA. SINDROME DI TOURETTE: “IL PRIMO GIUGNO UN INCONTRO SUL TEMA”

“La sindrome di Tourette tra i banchi”. Questo il titolo dell’incontro che si terrà mercoledì 01 giugno a partire dalle ore 10.30, presso la sala polifunzionale del Comune di Scalea.
I saluti istituzionali sono stati affidati al sindaco di Scalea, Giacomo Perrotta e ad Annalisa Alfano, vicesindaco e assessore con delega alle Politiche Sociali. Dopodiché interverranno Fabrizio Scrimieri, co-fondatore e responsabile dei progetti scolastici per Tourette La Sindrome di Tourette; Monica Gentile, referente regionale Tourette Italia Onlus; Isabella Longo, referente regionale Tourette Italia Onlus; Michele Battaglia, testimone diretto e promotore locale della campagna di sensibilizzazione sulla Tourette.
Durante l’incontro porteranno i loro saluti il Dr. Antonio Graziano, Commissario straordinario dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza e la Dott.ssa Angela Riccetti, Direttore del Distretto Sanitario Tirreno. Alla fine della manifestazione verrà inaugurata una panchina verde posta dinanzi l’istituto comprensivo di Scalea per sensibilizzare la cittadinanza sulla sindrome di Tourette.
“La Sindrome di Tourette o malattia dei mille tic è una patologia nient’affatto rara che, secondo i dati ISS, affligge circa l’1% della popolazione, con esordio giovanile ed adolescenziale, tant’è che può essere definita malattia del neuro-sviluppo: che caratterizza, dunque, le fasi di maturazione del sistema nervoso, con una sintomatologia che spesso altera la qualità di vita e coinvolge in maniera significativa i rapporti socio-famigliari”
Condividi questo articolo
Torna su