radio-300x176-1.png

CALABRIA. PORTO DI CETRARO. SABATO 30 APRILE INCONTRO CON ROBERTO OCCHIUTO

Una delegazione dell’amministrazione comunale incontrerà domani, sabato 30 aprile, alle ore 12, il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, per discutere dell’insabbiamento del Porto di Cetraro e delle urgenti manovre che vanno subito messe in atto.

A darne comunicazione è stato il sindaco di Cetraro, Ermanno Cennamo, che proprio ieri, nel corso dell’ultimo consiglio comunale, ha espresso la volontà di utilizzare fondi del bilancio comunale pur di intervenire.

“Ho detto – si legge in una nota del primo cittadino – che attendevamo fiduciosi il prelevamento della sabbia da parte della Regione Calabria e che, se entro il 3 maggio non fossero arrivate risposte, ero pronto ad assumermi tutte le responsabilità utilizzando fondi di bilancio attraverso un’ordinanza urgente”.

Anche se in questo momento non se lo può permettere, a causa della situazione economico-finanziaria nella quale grava l’Ente, Cennamo è pronto ad agire pur di salvaguardare il Porto la sua economia.

“Lo chiede la popolazione – scrive Cennamo – il disagio dei pescatori e dei natanti ha ormai superato i livelli di guardia. Il porto è una realtà turistica di primaria importanza nella fascia compresa tra Maratea e Vibo Valentia. L’urgenza dell’intervento è indispensabile anche perché si profila nell’immediato un totale insabbiamento con l’impossibilità di ogni approdo”.

Condividi questo articolo
Torna su