radio-300x176-1.png

Aieta. “Lavorare stanca”. Il teatro canzone di Angelo Maddelena in scena per Venerdì 01 Settembre

Si terrà venerdì 01 settembre, alle ore 21, presso Terre Rosse di Massadita di Aieta, il teatro canzone “Lavorare stanca” di Angelo Maddalena. Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa

Nella sua canzone Mi sento come mi sento, Maddalena canta: “Settembre sul lago/abbasso il mio ego”. Era il 2017, e l’anno dopo quel pezzo sarebbe uscito nel cd Strade e contrade di Liguria, di lago e di altrove. Sono passati sei anni e una pandemia, e Maddalena non è riuscito a fermarsi più, ma la ricerca di senso per “abbassare l’ego” continua, a tal punto che Gabriele Perni, giovane regista di Perugia, ha voluto realizzare un documentario sul “viaggio interiore” di Angelo Maddalena, dal titolo Mi sembra di viaggiare con te.

Un anno fa Angelo componeva il suo ultimo spettacolo di teatro canzone: Lavorare stanca, con i testi di Pavese, Pasolini e una traccia del suo percorso di artista “iniziato a 30 anni compiuti e adesso che ho cinquant’anni faccio un punto”. Iniziò ad abbozzarlo in Calabria, dopo aver comprato il libro di poesie di Pavese, Lavorare stanca, a San Nicola Arcella. Dopo le date autunnali e invernali in Umbria, Liguria e Milano, finalmente lo “riporta” qui dove era nato, all’agriturismo Terre Rosse di Massadita, dintorni di Ajeta.

Organizzato da Talia Produzioni, lo spettacolo era stato fissato per il 27 agosto ma è stato spostato al 1° settembre, così facendo entra nel mese “pieno” di appuntamenti per questo documentarista “improvvisatosi” artista, d’altronde glielo diceva anche sua nonna, come canta lui in una delle sue canzoni più rinomate: “Io le mandorle non le raccoglierò più/come diceva mia nonna: chi cazzu va ffa ‘ncampagna/da solo come un minchione, far finta di lavorare/preferisco che fai l’artista/si nun vo fari u giornalista”. Da lunedì 28 agosto e per altri tre lunedì di settembre uscirà il suo reportage dalla Siria, a puntate, su Atlanteguerre.it; il 3 settembre sarà intervistato da Radio Gamma 5 di Padova in occasione dell’uscita del docufilm Mi sembra di viaggiare con te che, appunto, esce a settembre. Insomma, il 1° settembre Angelo canta e racconta e non sa se partire dalla Siria (da dove è tornato due settimane fa) o dal docufilm, ma per darsi un’ordine partirà da Un paese vuol dire non essere soli, un canto per Pavese e poi via via lungo un percorso di un cinquantenne che (ci credete?) non ha mai lavorato ma che vuole andare già in pensione…dal mondo!

Condividi questo articolo
Torna su