radio-300x176-1.png

Aieta. “Il Ponte delle Aquile” e la ricerca dei finanziamenti per la realizzazione

Un ponte ciclopedonale sospeso sopra la Valle dei Mulini. Questo quanto l’amministrazione comunale di Aieta vuole realizzare. Al momento, l’opera è già lì, su carta, pronta per diventare realtà. Il 13 gennaio scorso, infatti, la Giunta De Franco ha approvato il progetto definitivo ed esecutivo.

“Da allora – ci ha spiegato il sindaco – siamo in contatto con gli enti sovracomunali per intercettare il finanziamento che ci consentirebbe di realizzare un’infrastruttura unica nel suo genere in Calabria”.

Il ponte ciclopedonale non è un’idea di adesso; già durante la campagna elettorale, la compagine guidata da Pasquale De Franco, al governo del borgo alto tirrenico dal 03 ottobre 2021, aveva incluso nel proprio programma la costruzione del “Ponte delle Aquile”. I costi di progettazione sono stati coperti con un finanziamento di 208 mila euro, rilasciato dal Ministero dell’Interno, il 10 giugno 2022.

“Superfluo – conclude De Franco – parlare dei benefici che tale opera apporterebbe alla mia comunità e al comprensorio. Invece, dispiace sottolineare che pur cambiando le amministrazioni, in questo territorio non si fa rete, si lavora sempre e solo individualmente”.

 

Condividi questo articolo
Torna su