radio-300x176-1.png

Controllo della Velocità. Anche la Ss585 Fondo Valle del Noce individuata come strada su cui installare autovelox

Condividi questo articolo

Anche lungo il tratto della statale 585 Fondo Valle del Noce, dal chilometro 0 al chilometro 31+800, ossia da Castrocucco di Maratea a Lagonegro, sarà possibile l’utilizzazione o l’installazione di autovelox per rilevare a distanza infrazioni al codice della strada. Arriva il nuovo decreto del Prefetto di Potenza. Ciò non vuol dire che dovrà essere installato, ma si apre una eventualità.

Il comunicato stampa

Il Prefetto di Potenza Michele Campanaro ha firmato il nuovo decreto che individua i tratti stradali ove sarà possibile l’utilizzazione o l’installazione dei dispositivi o mezzi tecnici di controllo a distanza del traffico per il rilevamento delle violazioni alle norme del Codice della Strada, contenute negli articoli 142 e 148, senza la contestazione immediata.

Il provvedimento, che sostituisce il precedente datato 10 marzo 2010, è frutto di una approfondita attività condotta dal tavolo tecnico appositamente costituito, ad inizio d’anno, all’interno dell’Osservatorio provinciale incaricato del monitoraggio dell’incidentalità stradale. L’attività  è stata disimpegnata attraverso specifici sopralluoghi ed una puntuale  analisi e verifica dei dati relativi all’ultimo quinquennio, che ha portato alla individuazione dei tratti di strada caratterizzati da un significativo tasso di incidentalità e per i quali risulta impossibile, assai difficoltosa o oggettivamente pericolosa la contestazione immediata dell’infrazione.

Il lavoro svolto dal tavolo tecnico, valutato conclusivamente in sede di Comitato Operativo per la Viabilità, si è, quindi, tradotto nel nuovo decreto prefettizio (consultabile sul sito web della Prefettura all’indirizzo www.prefettura.it/potenza), con l’obiettivo di assicurare una reale attività di prevenzione della infortunistica stradale in provincia di Potenza,  per ridurne il sensibile incremento registrato negli ultimi anni, con una omogeneità di applicazione delle misure di contrasto.

CLICCA QUI PER LEGGERE: Nuovo decreto del prefetto di Potenza

Condividi questo articolo

Per restare sempre aggiornati in tempo reale iscriviti al nostro canale WhatsApp di Radio Digiesse News e sulla nostra pagina Facebook

Torna su