radio-300x176-1.png

ANCHE L’ALTO TIRRENO COSENTINO SI MOBILITA PER L’UCRAINA

Cibo in scatola; coperte e vestiti pesanti soprattutto per i più piccoli; torce; garze e altri generi di prima necessità non solo per gli adulti. Questi i beni protagonisti delle principali raccolte sul territorio del Tirreno Cosentino. C’è chi si sta occupando di organizzare e smistare i generi; si tratta di Agnese Ferraro, wedding planner e ideatrice di Sposiamoci in Calabria che ha messo a disposizione gli spazi del suo studio, in via Principi Lanza di Trabia a San Nicola Arcella, aperto dalle 14.30 alle 17.30 Intervista a cura di Francesca Magurno in Terra e Fuoco.

Condividi questo articolo
Torna su